Azione cattolica

Un grande anno di festa per tutti noi! Vuoi saperne di più? Basta un clic sull’immagine qui sopra!

NEWS

Un abbraccio per la Pace – Campagna di mobilitazione

PER APPROFONDIRE CLICCA SULL’IMMAGINE


L’AC alla Conso

Quest’anno abbiamo 3 gruppi ACR e 5 gruppi ACG, uno dei quali il 7 dicembre, durante la Veglia dell’adesione, ha fatto la professione di fede e preso il nome “FIDE PERSEVERANTES”.

Sono presenti 3 responsabili principali:

Presidente: Enrico Debbia

Responsabile ACG: Giulia Benedetti

Responsabile ACR: Leonardo Bertelli

C’è poi il Gruppo Educatori, che riunisce tutti gli educatori, ACR e ACG: non solo per organizzare gli incontri ma per accompagnarsi reciprocamente nel corso dell’anno associativo con incontri mensili di formazione, preghiera e confronto.

Il 20-21 novembre 2021 abbiamo fatto il ritiro di Avvento a Montorio (VR) pregando e riflettendo sul tema dell’AMICIZIA sotto la guida del parroco don Simone Bartolini, sacerdote della nostra diocesi in missione a Verona.

Educatori al ritiro di Avvento

Giovedì 20 gennaio 2022 ci siamo incontrati in oratorio per riflettere sul tema della PREGHIERA. Abbiamo invitato la prof. Silvia Cocchi, insegnante a Reggio Emilia, consacrata, appartenente alla Familiaris Consortio. L’incontro è stato seguito con molto interesse, anche in modalità online.

Giovedì 17 febbraio 2022 abbiamo riflettuto sul tema dei SACRAMENTI con l’aiuto della prof. Giorgia Pinelli: moglie, mamma, insegnante e attuale presidente del cammino sinodale diocesano.

Domenica 20 marzo 2022 si è tenuto il nostro ritiro di QUARESIMA. Sotto la guida di don Francesco Ametta, giovane seminarista diocesano che riceverà l’ordinazione sacerdotale il 4 giugno 2022, abbiamo pregato e riflettuto sul nostro cammino di Quaresima come un momento di cambio di rotta letto attraverso le vite di Abramo e di San Giuseppe.

Le prossime date del gruppo educatori:


Clicca qui per conoscere il presidente diocesano.

Clicca qui per conoscere il consiglio diocesano.

Clicca qui per conoscere l’AC nelle parrocchie della nostra diocesi.

Clicca qui per conoscere il presidente nazionale.


Quando è nata l’Azione Cattolica Italiana?

Clicca qui per scoprire la nostra storia.


E l’AC alla Conso quando è arrivata?

Correva l’anno 1986,

correvano Platini e Maradona alla conquista della Coppa del Mondo ma soprattutto correvamo noi nei campetti parrocchiali.

Il mese di giugno era molto caldo e alcuni genitori chiesero ai sacerdoti della parrocchia, allora i missionari della S.S. Consolata, di poter ospitare, in settembre, l’esperienza di Azione Cattolica.

Grazie a questa richiesta si preparò un “campo estivo” ante litteram in quel di Fanano, ospiti delle suore in quella che sarebbe poi diventata la sede di numerose esperienze per noi ragazzi.

Cuoche, educatori e soprattutto ragazzi desiderosi di stare insieme e di iniziare questa nuova avventura.

Non eravamo tantissimi, vero, ma sicuramente eravamo impazienti di partire e stare via da casa.

Il campo era più un modo per farci conoscere, per relazionare, non era molto strutturato, facevamo gite, giochi all’aperto e non mancarono i primi appuntamenti spirituali con la preghiera, cosa che ci vedeva abbastanza digiuni!

Il gruppo era compatto e ben assortito.

Questa fu la prima esperienza di Azione Cattolica alla Conso, anche se ancora non aveva l’etichetta.

In settembre, poi, non tutti iniziarono il cammino fatto di guide, uscite, momenti forti, Adesione, ma il seme era buttato e l’A.C. trovò una nuova casa.

Così iniziammo le varie tappe mensili supportati dalle guide, la festa del ciao ad inizio anno, la preparazione alla festa dell’Adesione, i momenti forti dell’anno liturgico e mentre il tempo passava il gruppo cresceva perché la gioia è contagiosa e noi di gioia ne trasmettevamo parecchia.

L’anno successivo iniziò anche un gruppo di bambini, il primo gruppo di Acr.

L’Azione Cattolica era ora una realtà, tanti bambini, educatori capaci e sacerdoti che ci seguivano nel nostro cammino.

“Preghiera, azione e sacrificio” è presto diventato anche il nostro motto per poter vivere in amicizia tra noi e con Gesù in un cammino che ci ha presi da piccoli e ci ha fatti diventare grandi.

Chicco Benedetti


Occhi aperti perché continua la campagna Adesioni 2021/2022

Occhi aperti, dicevamo: è la vista che quest’anno desideriamo allenare, riscoprendo la gioia di incrociare lo sguardo dei fratelli e delle sorelle nella vita di ogni giorno e di comunicare, anche attraverso l’incontro visivo, l’entusiasmo di appartenere all’AC, la rete di relazioni che mai ci lascia soli.

Vuoi iscriverti all’AC della Conso?

Compila il modulo che trovi nell’AREA DOWNLOAD e consegnalo:


 

Fissi su di lui

L’icona biblica (Lc 4,14-21) ci invita alla contemplazione, a spalancare gli occhi stupiti davanti a Gesù, accogliendo una novità che scuote e rigenera.

La contemplazione del Signore, lo sguardo fisso su di Lui, deve infatti sollecitarci, in particolare in una stagione ancora complessa ma allo stesso tempo ricca di speranza come quella attuale, ad avere lo stesso sguardo di Gesù, a essere attenti alla realtà che siamo chiamati ad abitare e servire e ad averne cura.

Se Lui è sempre presente, chi desidera camminare sulla via della prossimità può divenire il buon ”giardiniere” che fa fiorire la vita associativa. Che i nostri occhi stupiti abbiano davvero incontrato Gesù lo si vedrà da come saremo misericordiosi e ospitali verso ogni fratello.

 

 

 

ACRSu misura per te!

Domanda di vita: mi guardi?

«Mi guardi?» esprime il desiderio dei piccoli di essere visti, quasi un bisogno primordiale. È il desiderio di essere accolti nelle proprie fragilità, è sapere di essere guardati per ri-vedersi e riconoscere che ciascuno porta con sé qualcosa di unico e originale.

Categoria: novità

Accompagnare i bambini e i ragazzi a entrare nel mistero di Cristo significa aiutarli a riscoprirlo come persona presente nella loro vita. È Cristo il maestro che prende per mano l’esistenza e rivela all’uomo l’umanità piena.

Ambientazione: la sartoria

I bambini e i ragazzi scopriranno la sartoria come luogo fisico in cui si realizzano abiti, ma anche e soprattutto come spazio nel quale si esprime l’arte del creare. In sartoria ognuno è guardato per ciò che è, per ognuno viene progettato qualcosa di unico e irripetibile.

 

Le Uscite e i Campi ACR alla Conso:

Campo estivo ACR 2021 a Giarola di Ligonchio

L’Uscita Invernale, l’Uscita Primaverile e il Campo Estivo: 3 esperienze che da sempre non possono mancare nel cammino associativo dell’ACR alla Conso.

Dopo una pausa forzata, questa estate abbiamo fatto il Campo Estivo dal 25 luglio al 1 agosto: numeri più contenuti, ma sempre un’esperienza bellissima grazie alla generosità degli educatori e alla carica dei bimbi.

Ora continuiamo questo cammino, riproponendo le uscite:

  • Uscita invernale: 29-30 gennaio 2022  – ANNULLATA –
    L’uscita invernale di quest’anno è stata annullata per difficoltà legate alla situazione sanitaria.
    In sostituzione domenica 30 gennaio abbiamo organizzato una giornata di festa, iniziata con la messa delle 10.30 e proseguita con tante attività non solo all’interno della parrocchia.

    ACR in festa, domenica 30 gennaio 2022
  • Uscita primaverile: 26-27 marzo 2022 a Polinago.
    Partenza: primo pomeriggio di sabato.
    Sabato sera: messa celebrata da don Marco.
    Domenica: tante attività e ritrovo con i genitori, per condividere il pranzo prima di rientrare.

Per iscrizioni o informazioni: contattare gli educatori del proprio gruppo oppure il Responsabile ACR.

E poi tutti carichi verso il prossimo Campo Estivo 2022, con la speranza di poter tornare ad avere tanti bimbi.

Ecco qualche foto dei campi passati: